LOVELY NEWS: ASCOLI SI DA UNA...SCOSSA

Conoscete Ascoli Piceno? Andateci ora! Ci sono magnifiche torri medievali e giovani sbandieratori con i quali lustrarvi gli occhi; caffè liberty che lasciano stupefatti, aperitivi per cadere in tentazione e antiche scuderie trasformate in hotel la cui ospitalità emoziona. Capirete che la sua gente ha una forza d'animo extra-ordinaria. Legata a filo doppio (sentimentale ed economico) con le vicine Arquata del Tronto, Amatrice, Accumuli... la città di Ascoli, continua a organizzare eventi, raccolte fondi e iniziative a sostegno della popolazione colpita dal terremoto. Come il recente workshop  che ha messo a confronto esponenti del mondo bancario, notai e imprenditori su un bel progetto di  microcredito,  utile a  far ripartire le piccole imprese artigiane della zona. Fatti, non parole. Allora, se volete fare un regalo di Natale a questo pezzo d'Italia così ferito  dal terremoto, durante queste feste  andate ad Ascoli Piceno: ascoltate l'opera nel suo teatro ottocentesco, cenate nei ristoranti del centro antico, bevete un buon rosso piceno. Sarà una magnifica esperienza e al tempo stesso contribuirete al rilancio dell' economia cittadina. E alla ricostruzione di tanti bellissimi borghi  (cliccare sulle immagini e scoprirete numerosi  altri dettagli).

Editore Direttore Proprietario: Marzia Schiano / Giornalista Professionista - Milano Italia - tel. 0039/339.869.3248 - info@marziaschiano.com - Consulenza Grafica: Michael Funck - Parigi - mikafunck@free.fr -  PRIVACY POLICY 

MUSICI E ARMIGERI

Sono tra i personaggi più applauditi durante la quintana di Luglio e Agosto, ma con un po' di fortuna potreste incrociarli anche adesso al Caffè Meletti